Natura

Nella città di Puerto de la Cruz, a 7 minuti scarsi dall’Hotel Botanico, potrai ammirare e godere di una vista sull’incredibile Loro Parque, un’avventura di fama mondiale, la maggiore attrazione turistica delle Canarie. Un paradiso naturale che renderà la tua vacanza un ricordo indimenticabile. A Loro Parque ti attendono esperienze straordinarie, dove potrai conoscere gli animali e il loro habitat naturale scrupolosamente ricreato, entrando direttamente in contatto con il regno animale. Il Loro Parque è un parco zoologico di riferimento a livello mondiale; il termine che meglio lo descrive è semplicemente “Eccellenza”. È il nucleo zoologico più riconosciuto d’Europa e il più premiato della Spagna. Ha ricevuto infatti uno dei riconoscimenti più graditi: il “Premio Principe Filippo all’Eccellenza Imprenditoriale”.

Scopri l’Antartide nel Planet Penguin, che ospita un iceberg con centinaia di pinguini. Vivi da vicino un’esperienza unica in Europa, all’Orca Ocean e godi della forza e della spettacolarità dell’unica riserva in Spagna di Orche, nate in cattività a Seaworld, negli Stati Uniti. Lasciati stupire dalle acrobazie dei delfini, uno degli spettacoli più amati e ammirati d’Europa. I leoni poi ti faranno sorridere con i loro scherzi e le loro abilità e non dimenticare di ammirare il bellissimo spettacolo di pappagalli che ti svolazzano intorno. Concediti una passeggiata lungo cammini di vegetazione esuberante, durante la quale scoprirai uccelli e animali provenienti da tutto il mondo. Potrai godere anche di una grande installazione: Katandra Treetops, centinaia di spettacolari uccelli che volano sulle chiome degli alberi, ma proprio davanti ai tuoi occhi! Tutto questo e molto altro ancora a Loro Parque.

A settembre 2008 Loro Parque ha inaugurato uno straordinario parco acquatico nella parte sud dell’Isola: “Siam Park, The Water Kingdom”, una nuova generazione di parchi acquatici che rivoluzionerà il concetto di parco tematico nel mondo. Per godere di entrambi i parchi puoi acquistare un biglietto doppio “Twin Ticket”, a prezzo ridotto.

Mount Teide National Park

Il Parco Nazionale del Teide ci offre una delle realtà geografiche più spettacolari di vulcanismo a livello mondiale e rappresenta il miglior esempio di ecosistema vulcanico d’alta montagna di tutte le Canarie. Il Teide, con i suoi 3.718 metri sul livello del mare, è la cima più alta della Spagna e di tutti gli arcipelaghi atlantici. La grande varietà di coni, duomi vulcanici, colate di lava, sporgenze e grotte formano uno straordinario insieme di colori e forme, che accrescono l’interesse scientifico e paesaggistico di quest’area. Per quanto riguarda la grande ricchezza biologica, spicca la singolare flora, che presenta un’alta percentuale di endemismi e la fauna invertebrata, con numerose specie esclusive. Oltre alla sua Zona Periferica di Protezione, questo spazio naturale è circondato dal Parco Naturale della Corona Forestale che è il maggiore spazio naturale protetto di tutta la Regione Autonoma delle Canarie. Nell’estate del 2007 il Parco Nazionale del Teide è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Situazione: 55 minuti o 35 km

Corona Forestal Nature Park

Il Parco Nazionale del Teide è circondato dalla Corona Forestale, un frondoso bosco di pini e di altre specie vegetali di alta montagna. Con un’estensione di quasi 50.000 ettari, questo parco naturale è il più grande spazio protetto delle Canarie, che si estende a nord e a sud dell’isola lungo montagne, dirupi e valli, offrendo paesaggi straordinari. Autentico polmone verde di Tenerife, è facilmente accessibile da qualsiasi zona dell’Isola. La Corona Forestale è l’habitat naturale di numerose specie endemiche come il longilineo pino canario, il fringuello azzurro o la colomba dei lauri, esemplari conosciuti dell’avifauna canaria. Nonostante in passato la pineta della Corona sia stata oggetto di sfruttamento, oggi è fondamentalmente un esteso spazio ricreativo, scenario di ogni tipo di attività nella natura. Un numero considerevole di ristoranti, specializzati in carne alla brace e le numerose zone di svago, dotate di fornelli e di altri servizi, sono il complemento perfetto per godere di questo parco naturale, che è motivo di orgoglio degli abitanti di Tenerife.

Situazione: 20 minuti o 10 km 

Rambla de Castro

Il paesaggio protetto della Rambla de Castro è un luogo naturale di grande valore paesaggistico e una delle zone più verdi e fertili di tutta l’isola. La tenuta di Castro è stata costruita agli inizi del XVI secolo da Hernando de Castro. Questo mercante portoghese ricevette le terre nella prima ripartizione e da allora è stata un’azienda agricola molto produttiva. Oggi le coltivazioni di banane e altre specie vegetali convivono con le palme canarie e gli alberi del drago, simbolo vegetale di Tenerife. L’eremo di san Pedro, del XVIII secolo, e il fortino di San Fernando, costruito alla fine del secolo stesso, come difesa dagli attacchi dei pirati, sono le altre due costruzioni più rilevanti di questo antico maggiorasco.

Situazione: 10 minuti o 10 km

Botanical Garden

Il Giardino Botanico a Puerto de la Cruz è stato creato nel 1788 su Ordine Reale del Re Carlo III, per far fronte alla necessità di coltivare specie provenienti dai tropici in un posto situato su territorio spagnolo. Attualmente possiede una grande collezione di piante tropicali e subtropicali, in particolare una ricca varietà di palme, come le Bromeliacee, le Aracee e le Moracee. Molte piante e alberi si distinguono per la loro bellezza, dimensione, età, rarità o per il remoto luogo d’origine. Come istituzione scientifica, i giardini realizzano scambi internazionali di Germoplasma. Comprende un giardino di erbe con oltre 30 specie, specializzato nella flora nativa canaria e sviluppa programmi di ricerca sulla flora e sulla vegetazione delle Isole Canarie e sulla conservazione delle specie endemiche.

Situazione: 2 minuti o 50 metri